.

La Scuola Holden sbarca nuovamente a Cagliari e, in collaborazione con Compagnia B e il LeiFestival, propone “Finzione e realtà”, corso di scrittura creativa a cura di Antonella Lattanzi.

Madame Bovary, c’est moi” è la celebre frase pronunciata da Gustave Flaubert durante il processo per oltraggio alla morale a cui fu sottoposto il suo celebre capolavoro.
Ellroy rispose, in molti suoi dei suoi libri, a uno stesso fantasma: quello di sua madre.
Fenoglio partì, nel suo Una questione privata, dalla propria esperienza partigiana per scrivere un vero e proprio romanzo.

Quale scrittore può in coscienza negare di essere dentro la propria opera? Anche quando questa non contenga alcunché di autobiografico? Per cuiforse le domande giuste da farsi sono: cosa vuol dire scrivere di sé? Cosa vuol dire inventare? Qual è la differenza tra l’approccio a un testo autobiografico, un testo ispirato a fatti reali e un testo di pura finzione?

Tre giornate per spaziare fra diversi genere, leggere romanzi e racconti di grandi scrittori e provare a fare come loro. La classe diventa così un’officina di scrittura, perché scambiarsi idee e mettersi in gioco è l’unico modo per imparare. E magari scoprire che, come dicono alcuni, non si fa altro scrivere e riscrivere sempre lo stesso nodo – di forza, o di dolore – in infiniti modi (e allora è necessario scoprire qual è!) alla ricerca di quello perfetto; o forse, come dicono altri, anche quando si scrive di sé si parla all’animo umano, e dunque di ogni lettore.

Con questo progetto si apre il calendario di #LEIfestival2017 e #Cagliari, come altre città italiane, diventa un’antenna della Holden di Torino, la scuola di scrittura fondata da Alessandro Baricco.

QUANDO
Il sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17
11 e 25 novembre
9 dicembre

DOVE
Hostel Marina, Scalette S. Sepolcro | Cagliari

CON CHI
Antonella Lattanzi è nata a Bari nel 1979, vive a Roma. Ha pubblicato i romanzi Devozione (Einaudi Stile Libero, 2010), Prima che tu mi tradisca (Einaudi Stile Libero, 2013) e Una storia nera (Mondadori, 2017). Collabora con diverse testate nazionali, ha pubblicato racconti su Granta e Nuovi Argomenti. Ha scritto la sceneggiatura (con il regista e Filippo Gravinio) del film Fiore di Claudio Giovannesi e di 2night di Ivan Silvestrini. Come autrice TV ha lavorato all’edizione 2015 di Le invasioni barbariche.

POSTI DISPONIBILI
18

SCADENZA ISCRIZIONI
29 ottobre 2017

INFO E ISCRIZIONI
corsi@scuolaholden.it
tel. 011 66 32 812
sulla pagina FB del LeiFestival